Google+ Followers

Lettori fissi

mercoledì 14 maggio 2014

Esperimenti di colore riusciti per rinnovare casa mia con Coloreria Italiana!

Salve a tutti, come vi avevo già accennato nel mio precedente post QUI grazie a Coloreria Italiana è possibile rinnovare casa in poche semplici mosse e senza dover spendere troppo soltanto tingendo di nuovi colori la biancheria già presente in casa!

Questi che vedete qui sopra sono i colori che ho ricevuto e ho deciso di utilizzare per i miei esperimenti il Bordeaux Intenso di Coloreria Italiana per tingere diversi tessuti e capi che vi farò vedere prima e dopo.
Non avevo mai tinto nulla prima d'ora perchè consideravo la cosa molto complicata e impegnativa da farsi, invece con mia sorpresa è stato molto semplice e anche divertente!
Ho utilizzato come ho detto sopra una confezione di Coloreria Italiana colore Bordeaux intenso, un chilo di sale grosso da cucina, un paio di forbici e qualche elastico:


Ho voluto quindi tingere e rinnovare una tenda verde, una tovaglia di un colore anonimo e indefinito e a me poco gradita, dei cuscini copri sedia anch'essi di un colore poco vivo e due magliette bianche.
Il procedimento usato da me, seguendo attentamente le istruzioni della confezione, è questo:
mettere sul fondo della lavatrice le vaschette (aperte) di colorante e fissatore;
aggiungere 1 kg di sale purissimo Coloreria Italiana (o di sale grosso da cucina);
pesare da asciutti i tessuti da tingere, bagnarli e inserirli in lavatrice, avviando un ciclo completo a 40°C;
terminato il ciclo, togliere le vaschette vuote e far partire un altro ciclo identico al precedente.


Per quanto riguarda la tenda ho voluto provare ad ottenere un semplice effetto Batik: ho annodato il tessuto in più punti con degli elastici per ottenere un colore più sfumato nel punto dei nodi.
Quindi ho bagnato i tessuti e li ho inseriti nella lavatrice dove avevo già riposto le vaschette e il sale:


Utilizzando diversi tessuti di diversi colori i risultati saranno diversi con tonalità diverse di bordeaux e io vi confido che ero davvero molto curiosa di vedere cosa sarebbe uscito fuori! Dopo il primo lavaggio ho tolto dal cestello le vaschette e ho aggiunto un pò di detersivo per capi colorati quindi ho avviato un secondo lavaggio sempre a 40°! Ho utilizzato delle magliette con stampe, cosa che non si dovrebbe fare perchè il risultato potrebbe essere poco soddisfacente, ma ci ho voluto provare e la fortuna è stata dalla mia parte!Le cuciture ovviamente rimangono bianche ma questo lo sapevo e avevo troppa voglia di dare un bel colore a queste maglie troppo bianche per me! Ed ecco qui i vari risultati ottenuti:


Le magliette bianche sono diventate un bel rosa/lilla a me molto gradito e le stampe sono risultate ancora meglio e non si sono rovinate! I cuscini copri sedia da quel colore smorto e indefinito sono diventati rosa tenue e la tovaglia e la tenda...beh guardate voi stessi che bei colori ho ottenuto!



Nel dettaglio vedete il risultato dell'effetto batik ottenuto grazie ai nodi nella tenda, molto particolare e anche il colore ottenuto sul verde è un bordeaux più leggero ma molto caldo così come il bordeaux della tovaglia è più intenso e di vero effetto. La vedete sul tavolo nell'ultima foto e qui sotto con affianco la sedia e i cuscini sul rosa chiaro:


E vicino al tavolo ecco il mio angoletto accogliente e con colori caldi e che a me piacciono molto perchè mi rilassano e mi rallegrano:


Non immaginavo di poter diventare anche io un poco creativa e di poter rinnovare la biancheria di casa e delle mie t-shirt dandole semplicemente un tocco di colore e di personalità in più! Invece grazie a Coloreria Italiana ci sono riuscita! Se volete scoprire anche voi questo mondo di colori vi lascio il link del sito: http://www.coloreria.it/ e della pagina facebook: Coloreria Italiana per poter sperimentare anche voi dei colori nuovi per i vostri capi!