Google+ Followers

Lettori fissi

venerdì 22 marzo 2013

Lodigrana Bella Lodi.

Ciao a tutti oggi vi parlo molto volentieri di un formaggio che non avevo mai provato e che ho trovato ottimo, il capostipite di tutti i formaggi grana: Lodigrana Bella Lodi !


"Lo sosteneva Boccaccio e lo ribadì Casanova:
prima ancora del Parmigiano Reggiano
e del Grana Padano, e antenato di entrambi,
il Granone Lodigiano allietava le mense
di monaci (che lo producevano) e di Signori come
gli Asburgo. Oggi, quello stesso sapore, con
gli stessi metodi artigianali e la stessa cura
per la materia prima, lo ritroviamo nel Bella Lodi: il
formaggio dalla crosta nera fatto – come solo
pochi altri Grana – senza lisozima e conservanti."



La storia di Bella Lodi inizia proprio a Lodi nel 1947, quando i tre fratelli entrano nel settore caseario strutturando, all'interno della azienda agricola paterna, il loro primo caseificio per trasformare il latte di loro produzione e di alcune cascine dei dintorni. Il successo è immediato e nel 1958, l'architetto Giovanni Pozzali, inaugura il nuovo caseificio a Casaletto Ceredano. Negli anni '90 l'azienda Lodigrana cresce e si diversifica e lancia la specialità casearia che traduce in sapore questa storia familiare: Bella Lodi!


Le caratteristiche del grana Bella Lodi sono: Colore bianco,profumo intenso,fragrante con una caratteristica crosta nera dipinta a mano come una volta! Senza conservanti ed allergeni aggiunti,solo latte, caglio, sale e fermenti lattici Bella Lodi viene fatto senza «lisozima». E'quindi un alimento di altissima qualità, assolutamente naturale e genuino, ad alta digeribilità, adatto a tutti, bambini e anziani,anche agli intolleranti al lattosio.


Il latte utilizzato,nella produzione di Bella Lodi è la cosa più importante infatti non solo è esclusivamente italiano,ma proveniente da capi provenienti da stalle selezionate nel territorio lodigiano e cremasco, dove vengono alimentati con foraggio locale e materie prime di sola origine vegetale.
La lavorazione rispetta ancora la tradizione e dopo la stagionatura ogni forma viene giudicata da tre maestri casari che, se corrisponde a particolari requisiti di colore, pasta e profumo, la classificano come Bella Lodi.



Bella Lodi è confezionato in varie forme e pesi, ecco qui sotto tutte le varie e belle confezioni:

Ma la vera novità per me in fatto di gusto e forma è la Raspadura! http://www.raspadura-lodigiana.it/it/



"Pare che le origini della Raspadura siano da attribuire alle prime forme di grana lodigiano prodotte e non stagionate perfettamente, che per questo motivo venivano fatte «raschiare» dal padrone della cascina e il cui risultato veniva lasciato in pegno ai suoi contadini.Come spesso accade quindi, un piatto tipicamente povero, rivalutato diventa e protagonista di pranzi ricchi e ricercati!"


Le forme preposte alla produzione di raspadura sono più giovani meno stagionate quindi e vengono sottoposte ad una lavorazione specifica.Una volta tagliata a metà, lungo lo scalzo, la superficie del formaggio viene «raspata», ovvero sfogliata delicatamente, da un casaro esperto, con una lama lunga e flessibile, appositamente affilata. La Raspadura Bella Lodi quindi è costituita da soffici sfoglie, lunghe, compatte, soffici e leggere che si sciolgono in bocca esaltandone il sapore.


Ma passiamo ai prodotti che l'azienda mi ha inviato per poterli testare: il Bella Lodi classico nel pratico sacchetto salvafreschezza apri e chiudi e due confezioni in vaschetta di Raspadura.




Il Grana Bella Lodi l'ho assaggiato col tipico pane sardo Carasatu Guttiatu: Sardegna-Lombardia, bell'accostamento vero? Per il palato, ma non solo, vi assicuro di si!


Ed ecco come ho subito gustato la Raspadura che anche da sola è eccezionale. La Raspadura ha un sapore unico e delicato, che la rende un prodotto duttile e perfetto per molteplici utilizzi, da sola o come contorno o condimento per impreziosire i piatti. 
Io l'ho messa intorno alla mia insalatina e sopra la pizza appena sfornata non vi dico che bontà, impossibile descriverne il gusto la dovete provare per capirlo!!!




Ma ora non mi resta che salutarvi e invitarvi a visitare subito il sito per approfondire la conoscenza con Bella Lodi e per decidere di assaggiarlo il prima possibile! Ecco il link del sito: http://www.bellalodi.it/ e della loro pagina facebook: https://www.facebook.com/BellaLodi e il link della Raspadura http://www.raspadura-lodigiana.it/it/ !
A presto e buon appetito con Lodigrana Bella Lodi!!!